Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente

Giovedì, 26 Aprile 2018 14:27

Ferraresi Dott. Fausto Mattia

Il Dott. Fausto Mattia Ferraresi ha conseguito la Laurea in Otorinolaringoiatra presso l’Università degli studi di Brescia nel 2006 ed ha partecipato a vari congressi in materia; utilizza una NUOVISSIMA METODICA DI RIABILITAZIONE NON FARMACOLOGICA DEI PAZIENTI CON ACUFENI, CON STRUMENTARIO DI ULTIMA GENERAZIONE IN PROPRIO POSSESSO.

- Attività operatoria:
interventi demolitivi su cavo orale e ricostruzioni con lembi di cresta iliaca, gran pettorale, perone, digiunale; interventi di laringectomie totali, parziali, cordectomie con laser co2; Tpl; Fes presso gli Spedali Civili di Brescia, Clinica Universitaria

- Attività :

- Master di 6 mesi presso il dipartimento di Medicina Sportiva dell’ospedale “ Borgo Roma ” a Verona, svolgendo lavoro in collaborazione con il Prof. L. Lo Cascio e con il Dott. C. Ferrari, riguardo l’attività sportiva in età adolescenziale, e sulla preparazione atletica agonistica nell’evoluzione del soggetto in ambito sportivo di squadra.
- Frequenza presso il reparto di Chirurgia Plastica dell'Istituto clinico città di Brescia, Primario Dott. C. Baroni, dal 1998 al 2002.
- Frequenza corsi di Medicina Estetica presso l’Azienda Ospedaliera Fatebenefratelli c/o Isola Tiberina in Roma, Prof. Bartoletti, anno 2006.
- Attività assistenziale come Specialista Ambulatoriale Sumaista presso ASL di Brescia dal Marzo 2007.
- Attività ambulatoriale privata presso: S.M.A.O. Di Castiglione delle Stiviere, Kynesis medical center di Brescia, e tuttora in attività.
- Attività di visite sportive in qualità di Medico Otorinolaringoiatra, per l’abilitazione all’attività sportiva agonistica nei riguardi di apneisti, attività subacquea, pugili e tiro al piattello presso il Centro medico sportivo “ Kynesis medical fitness” di Brescia dal 2010 al 2015.
- Attività di reparto presso la casa di cura “Dott.Pederzoli”, nel periodo da Ottobre 2008 ad Ottobre 2009, svolgendo interventi con radiofrequenze nel cavo orale e fosse nasali per roncopatia cronica.
- Attività di consulenza presso l’ambulatorio chirurgico O.R.L., in collaborazione con il Dott.G.de Rossi, eseguendo interventi in anestesia locale su pazienti con patologie laringee: exeresi per vie endoscopica di angiomi,polipi,granulomi CVV, infiltrazione con grasso autologo per edemi di Reinke, fillers per vergetures delle CVV.
- Attività lavorativa come specialista Otorinolaringoiatra da settembre 2013 ad Agosto 2015 presso l'Unità Operativa Complessa diretta dal Primario, Dott. Alessandro Colli, della Clinica Castelli di Bergamo in regime libero professionale svolgendo attività di reparto, sala operatoria ed ambulatoriale.
- Conseguimento di specializzazione in Medicina omeopatica in Gennaio 2016, a seguito di corso di formazione eseguito presso sede C.E.D.H., rue du Cardinal Lemoine, Parigi.
- Attività lavorativa come medico consulente specialista in otorinolaringoiatria, presso le Terme di Vallio da Giugno ad Ottobre 2007, 2008,2009, e Comano Terme da Aprile 2016.
-Responsabile Medico degli ambulatori di Otorinolaringoiatria della Clinica San Francesco di Verona da Dicembre 2016.
- Socio ordinario della Società Italiana di Otorinolaringoiatria dal 2009.

Pubblicato in I medici
Venerdì, 16 Ottobre 2015 08:20

Mocella Dott. Stelio

Nato a Verona il 2 settembre 1954

Istruzione:

– 1972–1973: ha conseguito il Diploma di Maturità Scientifica presso il Liceo A. Messedaglia di Verona

– 1973-74: si è iscritto alla Facoltà di Medicina e Chirurgia dell’Università di Padova.

– 1976-77 e 1977-78 ha frequentato come allievo interno la Divisione di Chirurgia Toracica e Cardiovascolare degli Istituti Ospitalieri di Verona, diretta dal Prof. Besa

– 1978-79 ha frequentato come allievo interno l’Istituto della Clinica O.R.L. dell’Università di Padova, diretta dal Prof. Vincenzo Ricci.

– 1978-79 ha conseguito presso l’Università di Padova la Laurea in Medicina e Chirurgia con il massimo dei voti (110/110) discutendo la Tesi: “Moderni sviluppi della tracheo-broncoscopia nella diagnosi e terapia del cancro polmonare”.-

– 1982 – sessione estiva- ha conseguito il Diploma di Specializzazione in Otorinolaringoiatria presso l’Università di Padova, con il massimo dei voti e la lode (70/70 e Lode) discutendo la Tesi: “La tracheobroncoscopia in età pediatrica. Esperienze personali”, frutto di un soggiorno di studio e ricerca presso il Centro di Endoscopia Respiratoria Pediatrica dell’Ospedale Trousseau di Parigi.

– 1985-86 – sessione estiva – ha conseguito il Diploma di specialista in Audiologia con il massimo dei voti e la lode (70/70 e Lode) discutendo la tesi: “Il tratto nasofaringeo della Tuba uditiva. Studio istomorfologico”.

– 1987 ha conseguito il Diploma Universitario in Chirurgia Maxillo-Facciale, Chirurgia Plastica e Riparatrice della Faccia presso l’Università Pierre et Marie Curie di Parigi.

– Nell’Ottobre 2002 ha conseguito la specializzazione in Chirurgia Plastica e Ricostruttiva presso l’Università degli Studi di Verona con il massimo dei voti e la lode.

Esperienze:

– 1979-80, è stato nominato Medico Interno Universitario con compiti assistenziali presso la Clinica O.R.L. dell’Università di Padova, sede di Verona, e nel marzo del 1980 ha ivi intrapreso il periodo di tirocinio pratico ospedaliero che ha concluso nell’agosto dello stesso anno riportando il giudizio di: ottimo.

– Nel Settembre del 1980 è risultato vincitore di concorso pubblico come assistente ospedaliero presso la Divisione Otorinolaringoiatrica dell’U.L.S.S. n. 28 di Legnago (VR), incarico che ha ricoperto fino al maggio del 1981.

– Dal Maggio 1981 all’agosto 1982 ha effettuato il servizio militare come ufficiale medico ricoprendo la qualifica di Dirigente del Servizio Sanitario presso il Comando Forze Terrestri Alleate Sud Europa in Verona.

– Nel Gennaio 1985 è risultato vincitore di una borsa di studio presso la Clinica O.R.L. dell’Università di Verona con la seguente finalità: “Ricerche nell’ambito dell’endoscopia otorinolaringoiatrica”. Tale borsa di studio gli è stata successivamente rinnovata nel 1986 e nel 1987.

– Nel Febbraio 1988 è risultato vincitore di pubblico concorso per Funzionario Tecnico Laureato universitario  incarico per il quale gli erano state riconosciute le mansioni assistenziali e la qualifica di dirigente medico.

– Ottobre 2001 ha vinto il concorso come Ricercatore Confermato universitario  per il settore scientifico disciplinare MED 31 Otorinolaringoiatria presso l’Università di Verona.

–   Ha conseguito  idoneità ad incarico di struttura complessa presso l’Azienda di Verona e Trento

– Nel Dicembre 2003 ha vinto il concorso per incarico di Dirigente Medico Responsabile di Struttura Complessa presso l’Azienda Sanitaria n. 22 di Bussolengo (VR) incarico che ricopre attualmente.

– NEL Dicembre  2008  la  Struttura da lui diretta  ha conseguito  La CERTIFICAZIONE DI QUALITA’ ISO 9001  dall’Ente Certificatore BUREAU VERITAS’

Attività didattica:

Il dott. Mocella ha svolto attività didattica presso la Clinica O.R.L. dell’Università di Verona dapprima diretta dal Prof. Ricci e successivamente dal Prof. Colletti, in particolare ha tenuto le esercitazioni al IV corso della Facoltà di Medicina e Chirurgia integrando gli aspetti diagnostici con dati strumentali e laboratoristici, dimostrazioni operatorie ed endoscopiche.

Dopo il conseguimento della prima specializzazione in Otorinolaringoiatria ha effettuato su incarico del Direttore esercitazioni agli specializzandi in O.R.L..

Dal 1987 al 1989 è stato titolare dell’insegnamento di Otorinolaringoiatria e Stomatologia presso la Scuola Infermieri professionali della U.L.S.S. n. 9 della Regione Veneto.

Nel luglio 1989 è stato invitato a tenere una serie di Relazioni dal Direttore della Clinica Pediatrica dell’Università di Verona nell’ambito del Corso Teorico-Pratico in Allergologia e Broncopneumologia Pediatrica.

Negli anni accademici 1989-90, 1990-91, 1991-92, 1992-93 ha coadiuvato il titolare del corso di “Otorinolaringoiatria Pediatrica” presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica dell’Università di Verona impartendo sia lezioni formali che tutoriali al corpo discente.

Nel periodo 1993 – 2001 Il dr. Mocella ha svolto cicli di conferenze presso la Scuola di Specializzazione in Chirurgia Pediatrica dell’Università degli Studi di Verona, e dal 1994 al 2001 presso la Scuola di Specializzazione in Otorinolaringoiatria. Tali forme di Insegnamento sono state le uniche istituzionalmente consentite dalla figura di Funzionario Tecnico Laureato ricoperta dal dr. Mocella.

Su incarico del Direttore della Clinica ORL dell’Università di Verona il dr. Mocella,  dal momento del conferimento del ruolo di Tecnico Laureato con compiti assistenziali ha svolto ininterrottamente lezioni formali e tutoriali a studenti del corso di Laurea in Medicina e Chirurgia dell’Università di Verona.

Ha inoltre curato la stesura di  numerose tesi di Laurea e di Specializzazione in Otorinolaringoiatria ed in qualità di correlatore ha partecipato alle relative numerose commissioni per esami di Laurea e Specializzazione.

Dopo l’incarico di Ricercatore Confermato ha ufficialmente potuto ricoprire istituzionalmente vari insegnamenti come indicato nel capitolo “Incarichi di insegnamento” e riportato nello specifico nella dichiarazione dell’Università degli Studi di Verona.

Nell’anno accademico 2005-2006 e 2007-2008  è stato Docente nel Master Specialistico di 2° livello presso l’Università TOR VERGATA DI ROMA

Casistica operatoria:

Il dott. Mocella ha subito dopo la Laurea iniziato ad operare sotto la supervisione del Direttore della Clinica O.R.L. e dei suoi Aiuti.

La sua casistica operatoria è varia e consta di circa 8.000 interventi chirurgici eseguiti personalmente in strutture  pubbliche ed anche  private regolarmente operanti .

Molti interventi non sono stati purtroppo documentati ufficialmente e nelle statistiche non è stata inclusa una lunga serie di interventi ambulatoriali e/o endoscopie diagnostiche e terapeutiche, nonché interventi chirurgici effettuati negli anni dal 1980 al 1987 periodo di trascorso come assistente interino,volontario e/o borsista.ma nel quale comunque è stata effettuata una attività operatoria rilevante .

La sua attenzione si è particolarmente rivolta al distretto nasale ed orofaringeo, al trattamento della patologia oncologica cervico-facciale ed alla terapia ricostruttiva e riparativa.

Importanti contributi vengono considerati nell’ambito della chirurgia  nasale con particolare riguardo alla patologia funzionale, morfologica e flogistica rinosinusale. Vanno anche ricordati interventi  eseguiti per patologie tumorali a carico del mascellare superiore con tecniche di rinotomia laterale e/o degloving, o mid-facial split ed infine, in collaborazione coi colleghi neurochirurghi,  approcci subfrontali per lesioni a carico dell’etmoide e della fossa cranica anteriore.

Ulteriore interesse si è manifestato per la patologia  malformativa e tumorale pediatrica  sia in  collaborazione con la Chirurgia Pediatrica dell’ospedale Policlinico che col Servizio di Neonatologia del Centro Ospedaliero di Borgo Trento del quale è stato  consulente  permanente  attuando interventi per atresia coanale, sindromi malformative laringee, tracheostomie neonatali  e patologie malformative auricolari.

Nell’ambito chirurgico oncologico laringeo si è particolarmente distinto  nel trattamento  endoscopico  mini-invasivo delle lesioni tumorali laringee e delle patologie  flogistico-degenerative  mediante l’uso  delle radiofrequenze i cui risultati ha comunicato  anche negli Stati Uniti. Ha attuato interventi di laringectomia parziale, totale e ricostruttiva associati o meno al trattamento delle  linfoadenopatie latero-cervicali satelliti.

Anche nel distretto parotideo ha attuato interventi di parotidectomia totale o parziale con conservazione del nervo facciale  per l’asportaxione di patologia tumorale sia benigna che maligna.

Si è inoltre occupato del trattamento delle paralisi del facciale  mediante  riparazione sia statica che dinamica per il ripristino della mimica facciale.

In ambito otologico ha attuato interventi di miringoplastica, timpanoplastica stapedectomia  e di approccio al neurinoma mediante la via retrosigmoidea con l’impiego del monitoraggio operatorio e dell’endoscopia .In ambito otologico è in grado anche dopo i perfezionamenti eseguiti a Londra  ed in altri importanti centri di effetture interventi di Impianto Cocleare per le sordità profonde avendo messo a punto una tecnica miniinvasiva  nell’approccio.

In tutto l’ambito  otorinolaringoiatrico si è dedicato all’endoscopia  diagnostica  sia rigida che flessibile con notevoli contributi anche di carattere scientifico comunicati in vari Congressi  nazionali ed internazionali.

In particolare si evince come si sia dedicato soprattutto all’oncologia cervico-facciale sia macro che micro-invasiva (LASER-RADIOFREQUENZE ) , alla terapia  chirurgica del distretto orofaringeo, nasale, ghiandole salivari,  ed all’endoscopia diagnostica e terapeutica otorinolaringoiatria  e in particolare con nuove tecniche operatorie del distretto nasale.per cui è noto  anche a livello internazionale soprattutto per i contributi specifici pubblicati in inglese.

Pubblicato in I medici