Al fine di rendere i propri servizi il più possibile efficienti  e semplici da utilizzare questo Sito fa uso di cookies. Pertanto, quando si visita il Sito, viene inserita una quantità minima di informazioni nel dispositivo dell'Utente, come piccoli file di testo chiamati "cookie", che vengono salvati nella directory del browser Web dell'Utente

Venerdì, 16 Ottobre 2015 08:26

Righetti Dott. Carlo Alberto

Medico con specializzazione in Neurologia - Elettromiografia

 

CHE COSA E' L'ELETTROMIOGRAFIA?

La neurofisiologia, è la branca della Neurologia che si occupa della valutazione funzionale del Sistema Nervoso Centrale e Periferico, in molti casi di aiuto o come complemento diagnostico delle indagini neuroradiologiche (es. Risonanza Magnetica e TAC). Per la valutazione funzionale del sistema nervoso periferico l'indagine più importante è l'Elettromiografia. L'elettromiografia è una indagine strumentale la cui finalità è la valutazione della funzionalità dei nervi periferici, dei muscoli e della giunzione neuromuscolare. L'esame si compone di due parti:
• Elettroneurografia (ENG): esplora la conduzione motoria e sensitiva lungo i tronchi nervosi periferici mediante l'applicazione di moderati stimoli elettrici lungo il decorso dei nervi
• Elettromiografia propriamente detta (EMG): valuta l'attività elettrica della fibra muscolare a riposo e durante attivazione volontaria.
Campo di applicazione: le principali patologie che si possono indagare sono:
• Mononeuropatie.
• Polineuropatie.
• Miopatie.
• Alterazioni della trasmissione neuromuscolare quali la miastenia gravis.
Procedura di esame: L'indagine elettroneurografica (ENG)viene eseguita attraverso l'utilizzo di elettrodi di superficie pregelati e stimolatori elettrici transcutanei bipolari. Per alcuni pazienti si rende necessario l'utilizzo di elettrodi ad ago monopolare per lo studio delle conduzioni sensitive. Lo studio elettromiografico (EMG) del muscolo si realizza invece tramite elettrodi ad ago concentrico. L'elettromiografia è un esame poco invasivo e può causare un minimo dolore locale transitorio. Sarebbe utile, ai fini di una rapida ed ottimale esecuzione dell'esame, che il paziente non applichi cosmetici, creme, lozioni per il corpo. E' molto utile, inoltre, portare sempre la documentazione inerente la patologia per la quale viene richiesto l'esame.
Consegna dei referti: I referti di elettromiografia vengono consegnati subito al termine dell'esecuzione dell'esame.

Pubblicato in I medici